EDUCAZIONE DELL’AFFETTIVITA’ E DELLA SESSUALITA’

 

 

Denominazione progetto

 

EDUCAZIONE DELL’AFFETTIVITA’ E DELLA SESSUALITA’ (CLASSI SECONDE)

Responsabile progetto

 

CAVAZZINA LAURA

Obiettivi

Descrivere gli obiettivi misurabili che si intendono perseguire, i destinatari a cui si rivolge, le finalità e le metodologie utilizzate. Illustrare eventuali rapporti con altre istituzioni.

Il Progetto è pensato come la prima fase di un percorso verticalizzato classi 2-3, coordinato tra 2 enti (Consultorio Interdecanale La Famiglia di Seregno per le classi seconde e Spazio Giovani di Monza per le classi terze) con obiettivi condivisi, consecutivi e correlati. La prima fase (qui presentata) si rivolge agli studenti delle classi seconde dell’Istituto (ad eccezione della classe 2Al in cui l’intervento sarà integrato nel progetto di Life skills condotto da Spazio Giovani) e ha lo scopo di rispondere alle esigenze e ai bisogni relativi alla conquista dell'identità personale e alla vita affettiva-relazionale degli studenti, fornendo le prime conoscenze in materia sessuale. Considerata l’importanza educativa della tematica, si intende coinvolgere nel progetto anche la componente genitori con la proposta di una serata a tema.

Il percorso rivolto alle classi seconde dell’Istituto ed è finalizzato a perseguire i seguenti obiettivi:

1. Favorire la libera espressione di domande e curiosità da parte dei ragazzi, che permettano di prendere coscienza dei cambiamenti della corporeità in relazione alla sfera emotiva ed affettiva e l'acquisizione della propria identità sessuale (intervento di due psicologhe)

2. Introdurre alla conoscenza degli apparati sessuali maschile e femminile, delle diverse metodiche anti-concezionali e della diagnostica naturale della fertilità. Presentazione delle malattie dell’apparato sessuale. (Intervento del medico in compresenza con le psicologhe)

3. Promuovere negli studenti la capacità di scelte positive, libere e consapevoli aiutandoli a distinguere tra amicizia e amore, tra sesso e amore (infatuazione, idealizzazione dell’altro, innamoramento… ). (intervento di due psicologhe)

I contenuti riguardano:

1. Il corpo e l’identità sessuale

2. Gli apparati sessuali – le metodiche anticoncezionali – la metodica naturale – le malattie degli apparati sessuali.

3. La relazione affettiva nelle sue diverse espressioni